Editoriale di maggio

Editoriale di maggio
Osmedreloaded n. 5 maggio 2017

Anche la foto di copertina di questo mese è dedicata al Santo Padre, per l'impegno profuso a favore della difesa dell'ambiente, tema importante durante il recente G7 di Taormina e uno dei principali tratti distintivi della politica americana nel susseguirsi delle ultime due amministrazioni. Sebbene Trump abbia recentemente annunciato l'intenzione di uscire dall'Accordo di Parigi, il tentativo di Papa Francesco di far cambiare idea al presidente degli Stati Uniti, attraverso il dono dell'Enciclica “Laudato sì” ha commosso tutto il mondo e reso ancora più evidente la distanza fra la diplomazia vaticana e quella dei governi occidentali su questioni fondamentali come quello della salvaguardia del pianeta.

In questo numero, sono presenti due articoli sulla Libia, uno sui profili internazionalistici delle recenti iniziative bilaterali e multilaterali, l'altro sul ruolo della Russia nella ex Jamahiriya, ruolo tardivo ma che in questa fase sembra essere determinante per la soluzione di alcuni nodi. Particolare importanza è stata data, inoltre, al recente ingresso del Montenegro nella Nato e alle possibili implicazioni nel già delicato equilibrio fra Russia e Stati Uniti. Come sempre la rassegna stampa araba, curata dal dott. Prinzi, che riporta alla luce una storica relazione, quella fra Stati Uniti e Arabia Saudita.

06/06/2017

Autore: 
Matteo Pizzigallo

Copyright ©2014 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail