No perentorio del presidente cipriota all'apertura del capitolo sul coinvolgimento della Turchia nell'UE
Il presidente  della Repubblica di Cipro Nikos Anastasiadis ha fatto sapere che opporrà il suo no ad alla riapertura dei capitoli relativi alle trattative per l'ingresso della Turchia nell'Unione Europea, nel contesto dell'accordo euroturco sulla questione dei profughi...
Mentre viene nuovamente rimandato il voto a Tobruk sul Governo di unità nazionale, un articolo del New York Times, pubblicato ieri e rilanciato dalla nostra stampa, sembra avvalorare l’ipotesi di un imminente intervento armato in Libia. In questo articolo è presentato un piano...
Si riaccendono i riflettori sulla questione del debito greco e dei prestiti internazionali
Si riaccendono i riflettori sulla Grecia e la questione del Memorandum, oggi, ad Atene, con il ritorno del gruppo di rappresentanti dei creditori nella capitale ellenica per la valutazione delle misure prese dal governo. Alle dodici di oggi ci sarà, infatti, l'incontro tra il gruppo...
Il partito al governo in cerca di una maggiore legittimazione. Le incognite della destra nazionalista
Il primo ministro serbo Alexander Vucic ha presentato richiesta ufficiale al presidente della Repubblica affinché proceda allo scioglimento del Parlamento e all'indizione di elezioni anticipate. La motivazioni alla base della richiesta di Vucic sono sostanzialmente da ricercarsi nella...
Fallito il piano di ricollocamento dei profughi tra i paesi membri l'Europa cerca di tamponare l'emergenza con una misura provvisoria
Il piano b per la gestione della crisi dei profughi viene reso immediatamente operativo. Unione Europea e Grecia accettano così, implicitamente, il fatto compiuto delle frontiere chiuse e il progetto iniziale si trasforma ormai nella gestione della crisi umanitaria che prefigura l'...
Parte seconda
Il 23 febbraio è stato deciso l’ennesimo rinvio del Parlamento di Tobruk sul voto di fiducia al Governo di unità nazionale, per mancanza del numero legale, nonostante le rassicurazioni a Martin Kobler da parte di alcuni deputati nel corso di tutta la giornata....
Si riaccende il progetto ITGI di fornitura del gas naturale russo attraverso i paesi del Mediterraneo
Un documento di identità di posizioni in merito allo sviluppo di una condotta di gas naturale tra la Grecia e l'Italia che renderà possibile lo sfruttamento del percorso meridionale per il rifornimento dell'Europa di gas naturale russo è stato firmato oggi a Roma tra...
Un problema la cui gestione mette in luce l'incapacità politica dell'Unione Europea e i nazionalismi radicali dei paesi centro-orientali e balcanici
La situazione nei Balcani e al confine nord-orientale dell'Italia rispetto alla questione dell'esodo dei profughi è in fase di irrigidimento a causa delle recenti misure attuate dai governi interessati. La Serbia e l'ex repubblica di Macedonia hanno deciso di chiudere i loro...
Quando si prepara una missione militare internazionale in un Paese problematico sotto i più diversi profili, gran parte della stampa tende ad accentuare la pericolosità della minaccia rappresentata dal nemico che si intende combattere. Nel caso della Libia, stando alle notizie di...
Colloqui tra i socialisti e Podemos
Un passo avanti verso la formazione di un governo è stato compiuto in Spagna. La decisione di Podemos di definire i termini e le condizioni entro le quali cominciare le trattative con i socialisti costituisce, infatti, un elemento di svolta nell'impasse spagnola. Affinché il...

Copyright ©2014 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail