Un sanguinoso attacco terroristico ha colpito ieri l'aeroporto di Istanbul Ataturk causando almeno quarantuno vittime e 239 feriti. La dinamica dell'attentato è ancora al vaglio delle autorità inquirenti ma sembrerebbe che almeno tre persone, arrivate in taxi all'aeroporto, abbiano cominciato ad aprire il fuoco davanti all'ingresso di uno dei due terminal, quello internazionale, per poi farsi saltare in aria dopo la reazione delle forze di polizia. Al momento non...
Sembra ormai essere una questione di giorni il ristabilimento dei rapporti tra Ankara e Tel Aviv dopo la rottura che si era manifestata sei anni fa, nel maggio 2010, a seguito dell'attacco che i commandos israeliani avevano operato contro la nave turca "Mavi Marmara" che stava navigando assieme ad altre imbarcazioni in acque internazionali con destinazione il porto di Gaza. A seguito dell'assalto dei militari israeliani persero la vita un cittadino turco-americano e otto...
Domenica prossima in Spagna è attesa una nuova tornata elettorale. Come abbiamo avuto modo di sottolineare su queste colonne, l'esito del confronto rimane incerto non tanto per quel che riguarda le posizioni dei partiti e degli schieramenti antagonisti quanto piuttosto sul tipo di esecutivo che tale posizionamento e le percentuali ad esso legate, potranno permettere che si formi. Le elezioni autunnali del vicino Portogallo, nazione che, pur nelle grandi diversità economiche...
Il decimo congresso del partito Ennahda, che si è concluso il 7 giugno scorso, con la decisione di separare le attività politiche da quelle religiose, ha rappresentato, di certo, un momento storico del processo democratico tunisino. La storia stessa del “Partito della rinascita” può essere riconosciuta come uno degli elementi chiave per comprendere l’eccezionalità della primavera araba tunisina. La formazione tunisina islamista nacque, dunque,...
Appena tre giorni fa in Spagna si è svolto il dibattito serale televisivo tra i quattro leader politici a meno di due settimane dalle elezioni politiche. Mariano Rajoy (popolari), Pablo Iglesias (Unidos Podemos), Pedro Sanchez (socialisti) e Albert Rivera (Ciudadanos) si contenderanno, un classico della politica ormai, il voto degli indecisi che risultano, dagli ultimi sondaggi di opinione, ancora molti. A livello di previsioni la situazione è ormai da tempo cristallizzata con...
In queste ultime settimane nella grande isola orientale del Mediterraneo si stanno registrando profondi cambiamenti politici ed economici. In particolare le due ultime settimane di maggio hanno segnalato l'uscita, anche formale, di Cipro dal regime del Memorandum di intesa siglato con la troika e lo svolgimento delle elezioni politiche (22 maggio) dopo le ultime del 2013. Vediamo in ordine i risultati e le possibili ripercussioni di entrambi gli avvenimento per Nicosia. Dopo tre anni di...
Nonostante il fatto che sui campi di calcio francesi si svolga da alcuni giorni il campionato europeo, i lavoratori transalpini continuano con determinazione a riempire le strade e le piazze di Parigi e di altri centri urbani per manifestare contro la riforma del lavoro attualmente all'esame del Senato. Le cifre sulla partecipazione dei lavoratori alla manifestazione di Parigi sono profondamente discordanti con i sindacati che parlano di un milione di manifestanti mentre la questura ha...
I risultati dello studio condotto dalla fondazione tedesca Bertelsmann, la più grande organizzazione no-profit nel paese, sono stati resi noti oggi e mostrano una situazione particolarmente inquietante, consolidatasi ormai da anni nell'ambito della disoccupazione. In estrema sintesi emerge il dato secondo cui oltre la metà dei circa 22 milioni di disoccupati nell'Unione Europea sono rimasti senza lavoro da almeno un anno e tra di essi i più colpiti risultano...
I principali media europei si stanno dedicando nelle ultime settimane principalmente ai temi del Brexit e dell'euroscetticismo britannico ma un recente sondaggio condotto in dieci paesi dell'Unione Europea mostra come i cittadini stiano decisamente volgendo le spalle massicciamente all'Unione stessa. La svolta principale si segnala in Grecia e Francia ma vistosi cali di gradimento emergono anche in Spagna e Italia. La ricerca è stata condotta dall'americano Pew Research...
Svariati osservatori europei stanno analizzando i diversi partiti e movimenti politici che in Spagna si presenteranno alle prossime e cruciali elezioni del 26 giugno, dalle quali ci si aspetta che emerga un esecutivo stabile e forte, dopo questi ultimi mesi di incertezza e di tentativi falliti di formare varie coalizioni di governo. In particolare desta molta attenzione la traiettoria politica che Podemos sta seguendo negli ultimi anni e, in maniera più accentuata negli ultimi mesi che...

Copyright ©2014 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail