Il terzo numero dei Quaderni Mediterranei, a cura di Matteo Pizzigallo, si occupa delle evoluzioni politico-istituzionali e del posizionamento internazionale di alcuni dei Paesi dell'area Mena, in un contesto regionale sempre più instabile e teso. Vi è inoltre presente un saggio sul problema delle risorse idriche. In particolare, i saggi riflettono i risultati del primo anno di una ricerca promossa dall'Istituto di Studi Politici "S. Pio V" finalizzata a...
Il secondo numero dei Quaderni Mediterranei si occupa di Siria e Libano. Il levante arabo continua a essere sconvolto dalla cosiddetta "guerra civile" siriana e cominciano a essere più chiari gli strumenti e gli obiettivi dei vari attori coinvolti, sia interni che esterni. La comunità internazionale non riesce ad arginare la crisi con i metodi tradizionali, come la convocazione di conferenze di pace o la messa in atto di interventi "umanitari". Intanto i...
L’Istituto “S. Pio V” ha promosso l’audace iniziativa dell’Osservatorio sui paesi del mediterraneo nel 2012, non solo in seguito alle novità introdotte nell’area euro-mediterranea dalla “Primavera araba”, talvolta accentuando le diversificazioni in Paesi che spesso consideriamo assimilabili tra loro in virtù del loro “arabismo” e della presenza dell’Islam, ma anche per rafforzare ed aggiornare un interesse che l...

Copyright ©2014 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail