Al centro di un forte dissenso sociale la proposta di riforma del lavoro in Francia

Al centro di un forte dissenso sociale la proposta di riforma del lavoro in Francia

Il francese France24 pubblica un articolo sulle imponenti manifestazioni di piazza che in questi giorni si stanno svolgendo a Parigi e nelle principali città della Francia tra cui Nantes, Rennes e Lione. I manifestanti, principalmente studenti e lavoratori, protestano contro il disegno di legge di riforma sul lavoro, conosciuto in Francia come legge El Khomri dal nome del ministro del Lavoro Myriam El Khomri, legge che il prossimo 3 maggio sarà al vaglio del Parlamento transalpino. La principale critica che i manifestanti rivolgono alla riforma riguarda la possibilità che verrebbe concessa ai datori di lavoro di negoziare direttamente col lavoratore il contratto e le remunerazioni per lo straordinario.La disoccupazione in Francia, attualmente attestata attorno al 10 per cento, ritengono gli oppositori alla legge, non verrebbe affatto contrastata e al contempo aumenterebbe la precarietà dei giovani.

Leggi l'articolo

Autore: 
Redazione Osmed

Copyright ©2014 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail