Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk sui migranti irregolari

Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk sui migranti irregolari

La redazione che si occupa di tematiche mediterranee dell'italiana ANSA dedica un articolo alle dichiarazioni rilasciate dal presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk dopo il suo incontro ad Atene con il primo ministro greco Alexis Tsipras. La tappa ateniese di Tusk si inserisce in un più vasto giro di consultazioni ed incontri lungo la i paesi che occupano la rotta percorsa dai migranti che dal Medioriente giungono in Europa. Dopo Atene, infatti, Tusk si recherà a Istanbul, Ankara e Belgrado dopo aver già fatto tappa a Vienna, Lubiana, Zagabria e Skopje. Tusk ha lanciato un appello ai migranti irregolari affinché capiscano che la via per l'Europa non può essere aperta per loro e desistano dal mettersi nelle mani di trafficanti senza scrupoli. Il presidente Tusk ha infine sottolineato la volontà europea di non abolire le norme contenute nel trattato di Schengen senza il quale, ha chiosato, non potrà esserci alcuna soluzione al problema dei migranti.

Leggi l'articolo

Autore: 
Redazione Osmed

Copyright ©2014 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail