La fine dell'epoca post-franchista in Spagna e il ruolo degli indecisi

La fine dell'epoca post-franchista in Spagna e il ruolo degli indecisi

Il sito di informazioni sul Mediterraneo dell'agenzia Ansa dedica un articolo alle imminenti elezioni politiche in Spagna mettendo in luce due dati: la prevista fine del bipolarismo post-franchista guidato dal Partito Popolare e dal Partito Socialista e il ruolo cruciale che gli indecisi ricopriranno nell'esito del confronto elettorale. Se da un lato infatti il bipolarismo viene dato per concluso a vantaggio di un panorama composto da quattro schieramenti protagonisti della vita politica spagnola (popolari, socialisti entrambi in drammatico calo e Ciudadanos e Podemos in ascesa più il secondo che il primo dopo il calo recente) dall'altro il 40 per cento di coloro che nei sondaggi recenti (ed ultimi consentiti prima di domenica) si sono dichiarati indecisi - e che provengono maggiormente dall'area socialista - potranno definire il risultato finale con la loro eventuale scelta. Il rischio astensionismo è dietro le porte.

Leggi l'articolo

Autore: 
Redazione Osmed

Copyright ©2014 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail