Le incongnite post-elettorali spagnole

Le incongnite post-elettorali spagnole

La BBC dedica un articolo di analisi sui possibili scenari post-elettorali in Spagna traendo spunto dal primo incontro che il premier uscente Mariano Rajoy ha avuto con il leader del Partito Socialista Pedro Sanchez. Quest'ultimo ha chiarito l'indisponibilità del suo partito ad appoggiare un governo a guida Rajoy né un governo che segua la linea della continuità con il recente passato. Le possibilità di formare un nuovo governo con l'attuale Parlamento sono sostanzialmente quattro, prosegue l'articolo: una grande coalizione tra socialisti e popolari (ma 'ipotesi come detto è stata respinta dal PSOE), un grande patto di coalizione cui a fatto appello il leader di Ciudadanos in nome della comune lotta contro la disgregazione dell'unità nazionale e dunque con l'esclusione di Podemos, una coalizione tra i partiti giunti secondi sul modello del recente accordo raggiunto in Portogallo (ma Ciudadanos ha respinto ogni possibilità di accordo con Podemos) e infine una soluzione regionale attraverso cui PSOE e Podemos raggiungano un accordo con i piccoli partiti regionali giunti in Parlamento.

Leggi l'articolo

Autore: 
Redazione Osmed

Copyright ©2014 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail