Quello che l'Ue non capisce: "migrare come diritto"

Quello che l'Ue non capisce: "migrare come diritto"

Il nostro direttore, Matteo Pizzigallo, ha rilasciato oggi una intervista a Radio Vaticana sul tema dei flussi di rifugiati e di migranti che attraversano la nuova rotta balcanica per raggiungere il Nord Europa. Da tempo impegnato nel sostenere la tesi del “diritto ad emigrare” come diritto umano, Matteo Pizzigallo riconosce che i tempi della politica, nazionale ed europea, sono troppo lunghi per porre rimedio alla grave crisi umanitaria.

Autore: 
Redazione Osmed

Copyright ©2014 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail