Si riaccende la questione dell'indipendenza della Catalogna

Si riaccende la questione dell'indipendenza della Catalogna

Il quotidiano britannico The Guardian ospita un articolo di analisi sui recentissimi sviluppi politici in Spagna e più in particolare nella regione della Catalogna. Con il raggiungimento di un accordo in extremis infatti è stato evitato il ritorno alle urne e favorito il nascere di un governo locale che porti avanti il progetto indipendentista. Il raggiungimento di un accordo sul filo di lana è stato provocato dal passo indietro compiuto da Artur Mas, presidente della Generalitat, pregiudizialmente invisto al partito Cup (Candidatura d'unità popolare) e al confluire del consenso generale sul nome del sindaco di Girona Carles Puigdemont, presidente dell'Associazione dei municipi indipendentisti. La situazione si complica ulteriormente dopo i risultati delle recenti politiche poiché il Partito Socialista, osserva il Guardian, ha detto di sostenere gli sforzi del primo ministro Rajoy per la salvaguardia dell'unità nazionale senza però precisare cosa è disposto a fare mentre Podemos si è detto favorevole ad un referendum in Catalogna, respinto dai socialisti. Le alleanze a livello nazionale potrebbero dunque essere messe alla prova dagli sviluppi locali catalani rendendo ancora più incerti e imprevedibili gli sviluppi politici.

Autore: 
Redazione Osmed

Copyright ©2014 Istituto di studi politici "S.Pio V"  -  Webmail